Come abituare il cane al guinzaglio

Sappiamo tutti che collare/pettorina e guinzaglio sono strumenti indispensabili che accompagneranno il cane per tutta la vita.
Quello che non sai, o che forse mal interpreti, è la funzione di questi strumenti.
Il cane dovrebbe indossare sempre il collare con la medaglietta col numero di telefono, fondamentale in caso di smarrimento.

Funzione del guinzaglio

Il guinzaglio spesso viene visto come un mezzo di trasporto, un qualcosa che ti lega al cane obbligandolo a seguirti.

Non è così! Il guinzaglio è in realtà uno strumento di comunicazione, un proseguimento della tua mente, un filo che ti unisce al cane e attraverso il quale lui percepisce il tuo stato d’animo e le tue richieste e ti trasmette le sue.

Spray purifyl cane dogshealth
Spray purifyl cane dogshealth

Guinzaglio e svezzamento sensoriale

Se hai acquistato il tuo cucciolo in un buon allevamento sarai già avvantaggiato perché i bravi allevatori si occupano anche dello svezzamento sensoriale che consiste nell’aver abituato il cucciolo ad affrontare con serenità tutti gli stimoli che incontreranno nel mondo esterno:

  • rumori
  • superfici
  • persone
  • ambienti
  • inclusi il collare ed il guinzaglio.

Se invece, come capita il più delle volte, il cucciolo non ha mai indossato un collare né camminato al guinzaglio dovrai fargli accettare questi strumenti.

Come abituare il cucciolo al guinzaglio

cane al guinzaglio

Cane al guinzaglio

Inizia mettendogli il collare che dovrà avere caratteristiche precise:

  • essere facile da indossare
  • lavabile
  • meno fastidioso possibile
  • regolabile.

Il cane non deve poterselo sfilare ma non deve nemmeno essere troppo stretto, accertati di poter infilare almeno 2 dita tra collare e collo.

Se hai deciso di usare una pettorina per le passeggiate sarebbe comunque meglio fargli indossare anche il collare perché glielo puoi lasciare sempre, e così facendo si abituerà più facilmente, mentre la pettorina normalmente viene utilizzata insieme al guinzaglio solo per le uscite.

Questo significa che il cucciolo dovrà accettare 2 cose insieme anziché 1 alla volta.

cane con collare e pettorina

Cane con collare e pettorina

Per abituarlo alla pettorina dovrai:

  • iniziare a fargliela indossare in casa, mezz’ora alla volta in 2 o 3 momenti della giornata
  • dopo averlo fatto gli proporrai qualcosa di piacevole per distrarlo, tipo farlo giocare. Questo lo distrarrà da quella cosa nuova e fastidiosa e in più la assocerà a qualcosa di positivo come il divertimento.
  • Negli ultimi 5 minuti di gioco aggancia il guinzaglio e fatti seguire per casa tenendolo morbido magari tenendo in mano un giochino che gli piace e chiamandolo.
  • Non fare mai l’errore di tirare!
  • Chiamalo, attira la sua attenzione e fatti seguire.
  • Il cucciolo deve essere concentrato su di te, deve volerti seguire.

Prima passeggiata al guinzaglio

passeggiare con cane al guinzaglio

Passeggiare con il cane al guinzaglio

Una delle regole fondamentali consiste nell’abituare gradualmente il cucciolo agli stimoli esterni.
Se alla novità del guinzaglio aggiungiamo auto che sfrecciano, persone che passeggiano, bambini che strillano inevitabilmente il cucciolo resterà un po’ frastornato.

Meglio scegliere per le prime uscite delle zone tranquille, poco trafficate, con poche distrazioni.

Cerca di farti seguire chiamandolo e proponendogli un gioco o un premietto, magari cammina tenendo il rinforzo positivo in mano, lodandolo quando cammina sereno al tuo fianco e assecondandolo quando capisci che vuole esplorare.

Ricorda sempre che per il cane gli odori sono estremamente importanti, grazie all’olfatto conosce e riconosce il mondo per cui dagli tempo di annusare e seguilo tu sempre evitando di tenere in tensione il guinzaglio.

Quando vuoi che riprenda a seguirti chiamalo e usa il comando andiamo premiandolo ogni volta che lo fa.

Se dovesse tirare, fermati e aspetta che lui ti guardi in cerca di indicazioni, a quel punto fallo avvicinare, lodalo e riparti solo quando il guinzaglio è tornato morbido.

Cosa evitare nelle passeggiate al guinzaglio

Purtroppo capita ancora di vedere cagnolini minuscoli trascinati per strada da proprietari poco attenti o peggio, dal figlioletto del proprietario che pretende di abituarlo strattonandolo.
Cerca sempre di entrare nella mente del tuo cane e di metterti nei suoi panni.
Improvvisamente ti ritrovi catapultato in un mondo alieno, pieno di rumori, di cose in movimento, di bipedi strani …….. ti sentiresti sereno e rilassato? Penso proprio di no.

Il cucciolo va abituato gradualmente, va rassicurato, deve capire che, finché ti starà vicino non potrà succedergli nulla di male.

Trascinandolo forzatamente in mezzo a tutti questi pericoli non farai che terrorizzarlo ancora di più col risultato che ti ritroverai con un cane adulto fobico e che, cosa ancora più grave, non ti vedrà come il suo centro dell’universo ma come qualcuno di cui non ci si può fidare.

shampoo purifyl cane dogsheath
shampoo purifyl cane dogsheath

Gli ingredienti giusti per le passeggiate serene

Pazienza, costanza, fiducia, gradualità.
Ogni cane è diverso, ogni cane ha i suoi tempi, sta a te capire quello che lui cerca di comunicarti. Se riuscirai a capire cosa ti dice qualunque cosa vorrai insegnargli sarà una passeggiata 😉

Iscriviti al nostro gruppo Facebook per avere maggiori informazioni sulla salute del tuo cane.

About the Author / Silvia Bonasegale Camnasio - Medico Veterinario

silviacamnasiob@gmail.com

Medico Veterinario, si dedica alla divulgazione di buone pratiche cinofile, scrivendo testi medici comprensibili per tutti.