giochi di attivazione mentale per cani

Esercizi e giochi mentali da fare in casa con il cane

Oggi parliamo di esercizi utili da fare con il proprio cane in casa.

Attivazione mentale per cani attraverso il gioco fai da te

Al momento in cui scrivo siamo in pieno isolamento da Coronavirus, per cui risulta molto importante riuscire a far sfogare il cane con attività che lo impegnino mentalmente e non solo con l’attività fisica che, purtroppo è inevitabilmente limitata.

Gli esercizi mentali possono essere svolti in casa senza necessità di particolari strumentazioni complicate, basteranno:

  • piccoli appoggi come rialzi fatti con libri, sgabelli, sedie e simili
  • bastoni come manici di scope
  • piccoli ostacoli per far girare attorno il cane
  • tappeti per non far scivolare il cane
  • strofinacci in tessuto
  • tubi di carta (il supporto di uno o più scottex o carta igienica)
  • contenitori infrangibili (tappi grandi, bicchieri di carta ecc. ecc.)
  • premietti a cui il cane è abituato per non rischiare di creare problemi intestinali o gastroenterici

Nel video che vedi più sotto potrai osservare come si svolgono gli esercizi, ma in questo scritto proverò a riassumere i consigli che ti serviranno per avere piccoli risultati in poco tempo.

Perché stimolare il cane con esercizi fisici e mentali?

Il cane adora interagire con noi e non soltanto giocando e saltando, ma anche soddisfacendo le nostre aspettative, richieste e interazioni.

Ciò che risulta importante è riuscire a comunicare in modo da farci capire dal cane che non dovrà adattarsi alla nostra comunicazione ma, al contrario, dovremo esser noi a cambiare modo di parlare.

Nel video, vedrai esercizi che servono sia per una corretta attivazione mentale (che stanca molto di più il cane di una corsa, a volte) ma anche per stimolare parti muscolari che, in alternativa, non utilizzerebbero.
Inoltre, servono a far pensare il cane.

Di solito l’animale risponde, inizialmente, a stimoli semplici del tipo azione-reazione.

Egli cerca di raggiungere lo scopo (il premio che abbiamo stabilito essere del cibo allettante) agendo e attendendo una nostra reazione che, se non arriva a fronte della sua azione, implica che la sua azione è sbagliata.

Dare la zampa

Un esercizio semplice può essere quello di tenere un premio chiuso nella mano e di aprire la mano solo a fronte dell’azione di “dare la zampa”.
Per farlo bisogna:

  • avere un premio chiuso nella mano
  • porti di fronte al cane che deve sedersi di fronte a te
  • fargli annusare la mano
  • attendere che alzi la zampe (all’inizio) e poi tocchi proprio la mano per farla aprire e dare il premio.

Se il cane non è abituato a fare giochi di questo genere, di solito cerca modi alternativi per ottenere ciò che desidera, quindi potrebbe:

  • sedersi
  • sdraiarsi
  • abbaiare
  • mordicchiare la mano

All’inizio, concedi il premio non appena il cane solleva la zampa, poi chiedi sempre maggior precisione nel movimento.

 

giochi di attivazione mentale per cani da fare in casa

Dai la zampa

Se il cane non capisce, aiutalo, magari abbassando la mano alla zampa e non stressare l’animale che deve, soprattutto divertirsi e non entrare in modalità stress.
Una volta appreso il movimento corretto, potrai associare un comando verbale, tipo “zampa” o una qualsiasi parola tu voglia, ma che, ovviamente, dovrà essere sempre la stessa.

Ottieni il premio da un contenitore chiuso

Rientra nello stesso meccanismo, quello di nascondere un premietto all’interno di contenitori che, se vengono spostati, liberano il cibo.

  • Tubi di carta chiusi ai lati e forellati
  • bicchieri di carta rovesciati
  • tappi di plastica rovesciati
  • strofinacci da aprire

Utilizzare il fiuto e la ricerca sono tutti modi per fare sfogare il cane con attività mentale piuttosto che con una attività fisica.

Il mio cane ha bisogno di correre

Molti pensano che cani molto attivi (come i Pitbull, i Border Collie o i più piccoli Jack Russel) non possono essere stancati con attività mentale, perché necessitano assolutamente di movimento.

In realtà, nonostante il movimento sia attività essenziale per la salute fisica di persone e animali, l’attività mentale può essere addirittura più stancante.

L’importante è riuscire a interagire in modo corretto.

Un cane stimolato mentalmente potrà essere soddisfatto nella sua richiesta di attività.

Inoltre, questi tipi di giochi insegnano al cane a essere più calmo, concentrato su ciò che state facendo insieme, collaborando.
Risultano, quindi, molto utili proprio in quei soggetti che paiono dei “terremoti” incapaci di star fermi.

Esercizi di propriocezione per il cane (percezione del proprio corpo)

Questa categoria di esercizi insegna al cane a percepire la posizione del proprio corpo nello spazio.

Il primo esercizio che ti propongo consiste in due movimenti che hanno lo scopo di spostare il peso del corpo del cane (prima tutto avanti e poi tutto indietro) appoggiando prima le zampe anteriori e poi quelle posteriori su un piano rialzato.

Questo esercizio viene svolto, sempre su una superficie non scivolosa, aiutandoci con un rialzo di circa 10 cm (variabile a seconda della taglia del cane).

giochi mentali per cani da fare in casa

Esercizi di propriocezione

Per farlo dovrai:

  • porre il rialzo tra te il cane che si troverà in piedi, di fronte a noi
  • tenere il bocconcino in mano e metterlo esattamente all’altezza del rialzo, in modo che il cane debba raggiungere la mano appoggiando le zampe anteriori sul rialzo
  • dare il premio quando il cane sarà salito con entrambe le zampe anteriori sul ripiano ed eventualmente lodare il cane anche con la voce e con il rapporto sociale (carezze e pacche, almeno con i cani per ora possiamo sfogarci in tenerezze e abbracci!)

Attenzione: non attirate il cane con la mano per farlo camminare e raggiungere il rialzo (questo comportamento si chiama “adescamento”)

Il cane, in questo modo, non sarà concentrato sul ripiano ma solo sul cibo su cui salire e sui movimenti da eseguire, non dandogli la possibilità di comprendere che c’è un ostacolo e non facendolo ragionare appunto sul dislivello. Il cane potrebbe addirittura inciampare nell’ostacolo vanificando l’esercizio.

Si potrà continuare l’esercizio facendolo poi camminare e poggiare anche le zampe posteriori.

Man mano che il cane comprende, potrai sostituire il premio con un comando (che avrai utilizzato durante tutto l’esercizio).

Il livello di difficoltà può aumentare ulteriormente utilizzando due attrezzi differenti (sgabellini, cassette della frutta, assi di legno) su cui far restare in stazione il cane, prima solo con le zampe anteriori sul primo strumento, poi con tutte e quattro su entrambi gli attrezzi ed infine solo con i posteriori sul secondo rialzo. Gli oggetti scelti possono anche essere di altezze diverse così da porre su livelli differenti le zampe anteriori e posteriori (come faccio vedere nel video)

esercizi di propriocezione per cani

Esercizi per cani presso il Centro Fisioterapico Animal Wellness

Percorsi a ostacoli

Altri esercizi utili sono quelli che obbligano il cane a concentrarsi su percorso composta da ostacoli diversi. Puoi utilizzare:

  • scatole aperte (il cane deve scavalcare i bordi per cui adatta l’altezza all’animale)
  • libri di diversa altezza o rialzi
  • cuscini o tappetini
  • bastoni in legno
  • ripiani vari

Puoi creare un piccolo percorso da fare seguire al cane, sempre facendolo avanzare (come specificato prima) con un premio.

Allo stesso modo puoi utilizzare un percorso mettendo più bastoni lunghi (manici vari) leggermente sollevati a a formare un reticolato su cui il cane dovrà camminare con calma.

Questo esercizio aiuta in particolare a sviluppare consapevolezza e coscienza di come muovere le zampe nello spazio, equilibrio mentale e fisico, concentrazione e capacità di essere pronto e reattivo nelle più comuni condizioni di disequilibrio che ci sorprendono nella vita di tutti i giorni, come ad esempio una buca del terreno o uno scivolone imprevisto.

Molti altri esercizi possono essere svolti.

Ti consiglio di seguire il video che abbiamo fatto nel gruppo Dog’s Health!! E postate gli esercizi per far vedere quanto siete stati bravi tu e il tuo amico a 4 zampe!!

I seminari Dog's Health: Giochi fisici e mentali per il cane da fare in casa

About the Author /

ericagiustetto@gmail.com

Nel Luglio 2017 ho ottenuto la Certificazione da parte dell'Università del Tennessee, Certified Canine Fitness Trainer. Si tratta dell'unica certificazione universitaria per i Fitness Trainer in ambito cinofilo. Il programma prevede anche approfondimenti di biomeccanica del movimento, comportamento e nutrizione del cane sportivo e non.